Francia - Revolver M.le 1892

Cal. 8 Lebel

PUNTO DI ARRIVO, SOTTO L'INFLUENZA DELL'ISPETTORE RICHARD, DEL PROGRAMMA INIZIATO NEL 1885 PER L'ADOZIONE DI UN MODERNO REVOLVER DI PICCOLO CALIBRO E POLVERE SENZA FUMO. DOPO UNA PRESERIE DI 1000 PEZZI DEL MOD. 1887 NATO MORTO. VIENE ADOTTATO NEL LUGLIO 1892, ED IMPIEGA LA MUNIZIONE CAL. 8 OPERA DI NICOLAS LEBEL DEL 1886 (8x27R palla gm. 7.8 velÉ 220 mt/s = 159 Joules). CONSIDERATO UN VERO CAPOLAVORO CONOSCE UN IMMEDIATO SUCCESSO ANCHE COMMERCIALE. TROPPO LENTO DA COSTRUIRE (FRA IL 1914 ED IL 1915 LA PRODUZIONE MASSIMA RAGGIUNTA E' DI 40.000 PEZZI MENTRE LA FRANCIA DEVE ACQUISTARE IN SPAGNA 485.000 COPIE DI COLT E SMITH E BEN 968.000 AUTOMATICHE RUBY E STAR). NEL 1922 SI PENSERA' GIA' AD UNA AUTOMATICA D'ORDINANZA VISTE LE ESPERIENZE DELLA I GM. RESTA IN PRODUZIONE FINO AL 1925, FRA IL '39 ED IL '40 E SUBITO DOPO LA GUERRA VIENE RIMESSA IN PRODUZIONE UNA MODESTA QUANTITA' SENZA MARCATURE.